LACC-LLÈNZA (LUCC’-LLÈNZ

Eccellenza. L’Eccellenza. Titolo onorifico che veniva attribuito non soltanto ai vescovi e ad altri prelati, ma anche ai feu­datari e a nobili come a funzionari di alto livello o ritenuti tali, fino all’abolizione del 1945 e un po’ dopo, ancora.