RU-S-CATÒ-R

Chi in ogni occasione trova motivi per criticare e sempre in male; brontolone.

RÙ-ZZA

Ruggine; odio recondito; malattia del grano che fa ingiallire e appassire la pianta.

RÙA

Strada, via. È un francesismo che ricorda la dominazione angioina del XIV secolo.

RUANÈ-TT

L’antenato della fisarmonica, l’organetto.