TÀCCH

Schegge di legno che rimangono per terra e poi si raccolgono là dove s’è fatto il taglio della legna da ardere.

TAFANÀRII

Sedere, deretano di proporzioni rilevanti.

TAGLÌ-ER

Utensile di cucina costituito da un pezzo di legno neutro, duro, come il ciliegio, il noce o la quercia e che serve per affettare la carne, battervi il lardo, ecc. Quello del beccaio dev’essere opportunamente preparato e rinforzato.